Come in uno specchio

Thank you 2020

A dicembre abbiamo lanciato una sfida: guardare al passato e segnalare ciò che è stato positivo nel 2020.

Abbiamo cercato di scartare gli eventi che ci hanno travolto e, come riflessi in uno specchio, di invertirli in modo da poterli apprezzare come eventi motivanti che ci spingono in avanti.

"Quest'anno, che è così "strano" per tutti noi e che non vediamo l'ora di lasciarci alle spalle a causa di tutto quello che è successo, è quando facciamo davvero un bilancio delle nostre situazioni, dei nostri ricordi e - naturalmente - dei nostri sentimenti, che tutti abbiamo permesso che emergessero in un modo o nell'altro.

Così, a metà dicembre, abbiamo invitato il team di Unex in Spagna a spiegare individualmente ciò che ha apprezzato di aver appreso nel corso di quest'anno. Abbiamo raccolto molte idee, ricordi e pensieri che ruotavano intorno a cinque assi: la salute, il tempo, la capacità di fermarsi a pensare, la capacità di far emergere il meglio di sé e del gruppo, ed anche i vantaggi di lavorare in Unex. Alcuni sono già stati pubblicati in rete con il titolo comune "2020. Molto da ricordare", ma ci sono state inviate tantissime altre idee. Vogliamo farne conoscere qualcuna in più, e forse anche alcuni di noi ci riconosceremo in loro.

"Ringrazio la nostra sanità pubblica e tutti gli operatori sanitari per il loro lavoro, il loro impegno e la loro solidarietà".

Salud

"Il vantaggio di fermarsi a pensare e, soprattutto, di apprezzare le piccole cose semplici: come un risveglio, una colazione insieme, un vermouth attraverso lo schermo con i miei amici, l'importanza di un 'ti amo'".

"Apprezziamo il controllo della realta'".

"Sono grato che la mia famiglia, la mia azienda e i miei colleghi si siano preoccupati tanto per la mia salute, sostenendo le mie reazioni, non sempre buone, di fronte alla tensione che abbiamo vissuto in questi mesi, in cui abbiamo affrontato sfide finora sconosciute.”

"Questo strano 2020 mi ha portato molte cose di cui essere grato, buone e meno buone, ma tutte grandi lezioni di vita".

Parar y pensar

"Sono grato per aver acquisito maggior saggezza".

"Nonostante quest'anno sia stato un anno molto complicato, è stato anche un momento di riflessione, di pausa, di meditazione, di avvicinamento alla famiglia più vicina, perché quella che chiamavamo normalità non ci ha permesso di stare insieme quanto volevamo, quanto avremmo voluto".

Disponer de más tiempo

"Mangiando di più a casa, ho una dieta più equilibrata e più sana".

"Sono grato per l'esistenza di persone che "rendono tutto facile", che respirano armonia e che nei momenti grigi e incerti regalano sorrisi e sostegno".

"Finalmente impariamo a dare valore a cose a cui prima non davamo importanza e che un giorno potremo fare di nuovo: un abbraccio, un bel pasto in un ristorante, un drink in piazza... Spero di non dimenticare quello che ho imparato perché sono le cose che si meritano davvero nella vita".

Sacar lo mejor de uno mismo

"Quello che apprezzo di quest'anno: la fortuna che ho di lavorare in Unex (...) Sono grato ai miei colleghi per avermi sostenuto e per avermi ascoltato, e sono anche grato di aver conosciuto meglio altri colleghi con i quali non avevo avuto molti contatti fino ad ora e con i quali ho lavorato molte ore come in una squadra nel bel mezzo del confinamento".

"In Unex siamo fortunati perché siamo stati sempre in contatto, hanno fatto in modo che non ci mancasse nulla nel nostro lavoro e hanno messo in atto tutte le misure per svolgere al meglio il nostro compito".

Formamos una gran familia

Il cerchio è completo

Come potete vedere, il campione è ampio e vario come le persone che compongono Unex. In questo articolo, che riassume le vostre riflessioni, vorremmo esprimere la nostra gratitudine per la vostra collaborazione. Tutte loro, quelle che abbiamo selezionato e quelle che non lo sono state, mostrano, in un modo o nell'altro, la capacità di affrontare le avversità, di superarle, ognuno con la sua formula particolare.

Thank you 2020

Aggiungeremo solo che, che abbiate messo per iscritto o meno i vostri pensieri, vogliamo trasmettere la nostra profonda gratitudine e il nostro apprezzamento a tutti voi, perché avete dimostrato, a parole o in silenzio, di aver saputo essere presenti, nei momenti molto difficili che abbiamo vissuto e che ci lasciamo alle spalle giorno dopo giorno, pieni di esperienza e di nuove speranze per affrontare ciò che l'anno 2021 porterà. Grazie di tutto, a tutti.

Articoli correlati

14/12/2020 | Tempo di lettura: 2 mins